Selfie Addicted : La t-shirt per i pazzi come me.

Processed with VSCO with a6 preset

In questi giorni Milano non sembra Milano: l’estate è arrivata e la luce da cui è irradiata è perfetta per qualsiasi foto quindi non potevo non mostrarvi questo progetto fantastico.
TSOCREW è un brand nato dalle idee di Iolanda Corio, blogger e fashion addicted sin dalla culla. E’ una persona fantastica che ha dato vita ad un progetto meraviglioso. Il suo brand nasce con lo scopo di dare un messaggio forte e chiaro “ama il tuo stile, ama la tua vita, Ama!”.  Perché? Perché oramai in questo mondo noto che tutti ci stiamo lasciano andare, spesso ci auto-giudichiamo e critichiamo per stupidaggini , ci bastoniamo le ginocchia per qualcosa che non avremo dovuto fare, siamo sempre troppo critici con noi stessi. Ma viviamola con serenità questa vita, usciamo a divertirci , balliamo fino a notte fonda , ridiamo a crepapelle. Continuano a dirmi “goditi questi anni perché non arriveranno più ” e io oltre a godermeli , DEVO fotografarli. Devo ricordarli. Devo imprimerli nella mia mente e attraverso la fotografia riesco a farlo. Quindi non giudicatemi se mi faccio troppe foto! Sono un Selfie-Addicted ed in parte è anche colpa della mia maglietta!

tshirt_selfaddicted_tsofcrew

Ma ovviamente non potevo essere l’unico addicted di questa splendida storia, quindi sono qui a confessarvi che l’altra faccia di questo post la trovate su FashionSnobber.. tranquilli che trovate una persona meravigliosa, più pazza di me!

Selfie_tshirt

Processed with VSCO with a6 preset

selfie_addicted_tee

Processed with VSCO with a6 preset

Processed with VSCO with a6 preset
Non a caso , nella sacca della prima foto , che in realtà è la dust-bag della shirt, troviamo lui, un piccolo segno di amore che non dobbiamo mai dimenticare. Abbiate cura di voi stessi.

Se vi è piaciuta la tee e volete comprarla , questo è un codice sconto del 30%  [ diariodiunacido30 ] , vi basta inserirlo una volta che arrivate al pagamento e avete scelto la vostre tee QUI

Grazie e Sorridete sempre,

Andrea.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial